Inserito il 16 Luglio, 2015

Temporary store che vende prodotti alimentari

Negli ultimi anni ha preso sempre più piede questa nuova forma di commercio al dettaglio attraverso negozi c.d. “a tempo”: i temporary store.
Sono attività commerciali aperte per un periodo di tempo limitato che, esattamente come qualsiasi negozio, possono vendere diversi prodotti e anche, appunto, prodotti alimentari.

Spesso ci arrivano per email alcune richieste informazioni inerenti proprio la certificazione HACCP dei temporary store. Tali email possono essere riassunte in un’unica domanda:

Il temporary store che vende prodotti alimentari deve essere in regola con quanto dispone la normativa sulla sicurezza e igiene alimentare?

Sebbene, infatti, questa tipologia di attività commerciale sia sicuramente sui generis rispetto a quelle che normalmente siamo abituati a vedere nelle nostre città, ciò non esenta i temporary dal rispetto della normativa che tutela la salute dei consumatori e quindi l’igiene e la sicurezza degli alimenti.
Per rispondere dunque, sì, il sistema di autocontrollo alimentare deve  essere parte integrante anche di un negozio a tempo nel quale si lavora a stretto contatto con alimenti.

Richiedi subito informazioni dettagliate o un preventivo gratuito!
Contattaci utilizzato il pratico form online alla tua destra.